CITTA' DI MONOPOLI
8057 particolare

Centralina di monitoraggio CEM modello 8057 in uso su tutti i siti monitorati dal Comune di Monopoli

Lo studio del progetto di monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM) è frutto dell’esigenza del Comune di MONOPOLI di dotarsi di un sistema di vigilanza e controllo dell’ esposizione della popolazione. I campi elettromagnetici emessi nell’ambiente da una stazione radio base, da un ripetitore radio o TV, da un elettrodotto possono essere caratterizzati per via teorica in modo accurato ed Affidabile, oppure essere valutati con misure estemporanee e di limitata durata.

Le reti di monitoraggio in continuo dei livelli di campo elettromagnetico presenti sul territorio non rappresentano una alternativa ai metodi previsionali né alle consolidate tecniche strumentali, ma costituiscono un’ulteriore risorsa tecnica che integra e da valore aggiunto al repertorio dei dati ottenibili con gli approcci tradizionali.

 

Infatti, esse consentono di tenere sotto osservazione diverse zone o impianti nello stesso periodo e per tempi prolungati acquisendo una rilevante quantità di dati con i quali è possibile, ove necessario, focalizzare ulteriori e più approfonditi interventi con strumentazione sofisticata sulle situazioni più critiche per la loro complessità e/o per la necessità di risanamenti. Infine, le reti di monitoraggio costituiscono un supporto pressoché indispensabile se si vogliono raccogliere grandi quantità di dati in modo prolungato nel tempo ed esteso sul territorio.Foto Via Monte monsignore

Al fine di consentire il monitoraggio di più siti nel corso dell’anno di gestione, è previsto che le centraline di monitoraggio possano essere riallocate secondo il programma stabilito nell’ambito del Piano di Zonizzazione Elettromagnetica del Comune di Monopoli.

Le sorgenti visualizzate nelle mappe sono suddivise nei seguenti tipi:

Le misure effettuate sul territorio si dividono in due tipologie:

  • MISURE PUNTUALI: Vengono realizzate direttamente da un operatore tecnico utilizzando uno strumento portatile che misura il campo elettrico in V/m presente al momento della rilevazione.
  • MISURE IN CONTINUO: Vengono eseguite attraverso quattro centraline di misura ricollocabili, alimentate a pannello solare, che effettuano rilevazioni automatiche dell´andamento del campo elettrico totale sulle ventiquattro ore, per ampi periodi (tre mesi o a seconda delle finalità e necessità dell’area da monitorare).

Pagine ottimizzate per la navigazione con Google Chrome